Zenzero candito: calorie e ricetta per farlo in casa


Quante sono le calorie dello zenzero candito e come possiamo realizzarlo a casa?

Zenzero candito

Alzi la mano chi ama lo zenzero candito? Come tutta la frutta candita, c’è chi lo ama e chi lo odia. Ma non si può rimanere indifferenti al sapore un po’ piccante e sicuramente deciso di un pezzettino di zenzero candito, che possiamo realizzare anche a casa, per poi usarlo in diverse ricette. Oltre che per mangiarlo così da solo, quando ci prende voglia.

La ricetta dello zenzero candito non è difficile da realizzare e costa anche poco. Ci vuole pochissimo tempo per poter realizzare il nostro zenzero candito, anche se dovremo aspettare un po’ per la cottura, così come per permettere allo zenzero di asciugarsi. Siete pronti di scoprire come fare?

Calorie

Lo zenzero ha poche calorie, appena 80 per 100 grammi di prodotto. Ovviamente con lo zenzero candito le calorie salgono un po’: 6 grammi ne forniscono circa 40. Ma la dose giornaliera consigliata è di 20 grammi al giorno, quindi non dovremmo assolutamente preoccuparci.

Tanti i benefici e le proprietà dello zenzero da non sottovalutare. Lo possiamo usare in caso di:

  • nausea
  • problemi di digestione
  • problemi circolatori
  • mal di mare
  • tosse
  • mal di gola

Ricetta dello zenzero candito

Per preparare lo zenzero candito a casa avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 500 grammi di zenzero fresco privato della buccia
  • 500 grammi di zucchero di canna
  • un litro e mezzo di acqua

Una volta pulito lo zenzero, fatelo a fettine o a cubetti. Mettetelo nell’acqua e fate bollire per mezz’ora. Scolate lo zenzero. Rimettetelo nella pentola con altra cqua per ricoprirlo del tutto. Aggiungete lo zucchero di canne e fate cuocere finché l’acqua non è evaporata, circa una mezz’oretta. Fate raffreddare per un’ora, mescolando.

Potete consumare dopo 36 ore.

Foto Pixabay


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin