Zack Snyder dirigerà per Netflix un action-horror con zombie


Netflix produrrà “Army of the Dead”, il nuovo action-horror con zombie diretto da Zack Snyder.

Zack Snyder è tornato per dirigere l’action-horror con zombie Army of the Dead. Il regista dopo una lunga pausa è molto felice di poter tornare al lavoro, Snyder aveva lasciato il set di Justice League, rimpiazzato da Joss Whedon, dopo una tragedia familiare e prima che il film entrasse in una fase di riprese aggiuntive.

Ora Snyder collabora con Netflix per “Army of the Dead”, che Snyder dirigerà e produrrà con la sua partner di produzione e moglie Deborah Snyder, attraverso la loro società Stone Quarry. Le riprese dovrebbero iniziare questa estate con un budget di circa 90 milioni di dollari, cifra davvero notevole per uno zombie-movie.

Snyder che torna al genere “zombie” dopo aver esordito nel 2004 con il remake L’alba dei morti viventi, sottolinea come questa produzione lo vedrà per la prima volta finalmente libero dal punto di vista creativo.

Nessuno mi ha mai lasciato completamente libero e così ho pensato che fosse qualcosa di buono per pulire il palato, darci dentro a piene mani e fare qualcosa di divertente, epico e fuori di testa nel miglior modo possibile. Non ci saranno manette a frenarmi su questo progetto.


 

I legacci a cui Snyder si riferisce sono quelli imposti da popolari franchise controllati da grandi studios come 300, Watchmen, Batman v Superman e via discorrendo, ma il regista ora sembra pronto ad affrontare qualcosa di nuovo a livello creativo.

Adoro onorare storie e opere di altri artisti, ma questa è l’occasione per trovare un modo puramente gioioso di esprimermi attraverso un genere. Sarà qualcosa che spacca, consapevole di sé, ma non nel modo di ammiccare con la macchina da presa. Sarà spingere a fondo con il genere zombie in un modo che nessuno ha mai visto. Nessuno mi ha mai lasciato completamente libero come in questo caso.


 

Oltre a dirigere e produrre “Army of the Dead”, Snyder ha creato la storia poi sceneggiata da Joby Harold. Il film è ambientato durante un’epidemia di zombie a Las Vegas quando un uomo decide di radunare un gruppo di mercenari per “rischiare il tutto per tutto avventurandosi nella zona di quarantena e mettere a segno il più grande colpo mai tentato”. Ci sarà ancora qualche mese prima di poter dare il via alla produzione, ma se fosse per Snyder le riprese inizierebbero immediatamente.

Adoro la grande azione, amo le grandi sequenze. Il film sta iniziando a prendere già forma nel mio cervello e io pensavo che fosse necessario cominciare a girare subito! La costruzione di queste sequenze nella mia testa mi entusiasma.


 

Zack Snyder non vede l’ora di tornare dietro la macchina da presa per “Army of the Dead”. Il regista ha detto che vuole “tornare in trincea” e osserva che alcuni dei film più grandi su cui ha lavorato in passato gli sono costati molto cari a livello personale. Netflix non ha ancora annunciato una data di uscita ufficiale per “Army of the Dead”.

 

 

 

Fonte: The Hollywood Reporter

 

 

 




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin