Wittgens: antifascismo, museo universale e fiori a Brera



«Anima generosa e forte / Fernanda Wittgens / dopo le distruzioni della guerra / dedicò se stessa al risorgere / della città, della cultura». Comincia così il componimento scritto da Tommaso Gallarati Scotti e inciso su marmo da Manzù per commemorare la grande direttrice di Brera morta l’11 luglio 1957, a cinquantaquattro anni, nell’appartamento di via Marina a Milano. La sua scomparsa aveva davvero impressionato la società ambrosiana nella quale aveva avuto un peso importante, guadagnato sul campo, prima e … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin