Washington e alleati paralizzano la ricostruzione in Siria



La partita siriana non è ancora finita. Se nel primo tempo il presidente siriano Bashar Assad e i suoi alleati – Russia, Iran e Hezbollah – sono riusciti a riprendere gran parte del paese grazie alla battaglia decisiva vinta due anni fa ad Aleppo, nel secondo tempo gli avversari occidentali e arabi faranno di tutto per ribaltare il risultato. L’obiettivo è, come nei passati sette anni, la rimozione dal potere di Assad e la fine dell’alleanza tra Siria e Iran … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin