Vite rinchiuse dentro i confini dello stereotipo di genere


Una bambina che sta per indossare i suoi primi orecchini, motociclisti in erba che spingono a tutto gas (più preoccupati di obbedire alle aspettative paterne che realmente presi dall’agone sportivo), una fabbrica in cui si confezionano giocattoli: assi da stiro e pentoline per le bimbe, instradate fin da piccole all’accudimento del nido, giochi di meccanica per i maschietti, di certo più portati per mansioni qualificanti. Imprinting che rispondono naturalmente a un canone consolidato e tramandato per secoli. Sport «tipicamente maschili», … Continua

L’articolo Vite rinchiuse dentro i confini dello stereotipo di genere proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin