Violento blitz dei militari libici sulla nave Nivin, «11 migranti feriti»



Ieri mattina i profughi che resistevano asserragliati sul cargo Nivin a Misurata sono stati violentemente sbarcati. Da 10 giorni rifiutavano di scendere da questa nave commerciale alla quale il centro di coordinamento marittimo italiano (Imrcc) «da parte delle autorità libiche» aveva ordinato, nella notte tra il 7 e l’8 novembre, di soccorrere un gommone con 94 persone che si trovava nel Mediterraneo poco distante dalla sua posizione. La Nivin aveva obbedito ed effettuato il salvataggio, ma poi, sotto scorta delle … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin