viceministro Castelli, stop a tasse e cartelle nelle aree devastate



In arrivo la sospensione degli obblighi fiscali e delle azioni di riscossione nei territori colpiti dall’ondata di maltempo. Lo annuncia il viceministro dell’Economia, Laura Castelli, su Facebook.
    “Alcune aree del Paese, in particolare in Liguria e Veneto, a causa del maltempo stanno vivendo ore drammatiche con centinaia di famiglie e aziende in grande difficoltà e intere zone letteralmente devastate – sottolinea Castelli – il lavoro straordinario che stanno svolgendo Protezione civile e vigili del fuoco, che ringraziamo per la grande professionalità e per essere al fianco dei sindaci e dei cittadini, è fondamentale per affrontare la prima emergenza. Ritengo – prosegue – che terminata la prima fase di grande criticità, sia necessario d’intesa con gli enti locali e in particolare con le Regioni più colpite mettere in campo misure straordinarie per venire incontro al dramma che stanno vivendo alcune aree del Paese e fare in modo che il ritorno alla normalità sia il più veloce possibile. La sospensione degli obblighi fiscali così come delle azioni di riscossione per questi territori – conclude Castelli – sono una misura prioritaria che deve essere accompagnata da un sostegno finanziario per rimettere in piedi la rete dei servizi e delle infrastrutture”. (AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin