Verona da oggi è nera. Le donne nell’”arena” dell’oltranzismo



Non sarà l’inno nazionale russo, la colonna sonora del Congresso mondiale della famiglia che si apre oggi a Verona, malgrado la generosità degli oligarchi vicini a Putin che, secondo un’inchiesta pubblicata da l’Espresso, avrebbero trovato il modo di spostare un po’ di fondi dai paradisi offshore e farli arrivare zigzagando al raduno integralista. Invece, nel tempio dello stereotipo che si tingerà tutto di rosa e azzurro, un coro di ragazzi intonerà le arie della Traviata, dell’Habanera e del Rigoletto («La … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin