venti forti a Centro-Sud. Fermati i collegamenti con le Eolie


Rischio temporali su Lazio, Umbria e Molise: è allerta gialla.

Questa Pasquetta 2019 non è la giornata ideale per una gita fuori porta. In gran parte d’Italia, in particolare nel Centro-Sud, soprattutto lungo i settori costieri e tirrenici di Lazio, Campania, Basilicata e Puglia e in Sicilia e Calabria, impazzano venti fortissimi, che arrivano fino a 60 chilometri all’ora e raggiungeranno i livelli di burrasca nel pomeriggio. C’è anche l’allerta gialla per il rischio di temporali su Lazio, Umbria e Molise.

Proprio a causa del forte vento di Scirocco sono stati bloccati aliscafi e traghetti nel porto di Milazzo e dunque non ci sono in queste ore collegamenti con le isole Eolie. I problemi durano ormai da due giorni e alcuni turisti hanno dovuto anticipare il loro rientro da Lipari non appena ci sono state le condizioni per imbarcarsi.

Ci sono state violente mareggiate che hanno causato danni a strutture portuali, ai pontili galleggianti di Marina Lunga e disagi nel porto rifugio di Pignataro, dove si sono rotte le cime di alcuni natanti. Ma non solo nei porti, anche nelle campagne, e in particolare nei vigneti, ci sono stati ingenti danni provocati dal vento.

E spostandosi dalla campagna alle città, anche lì i problemi non sono mancanti. La circolazione sulla linea ferroviaria Messina-Palermo è stata sospesa in più punti. I tecnici della Rete ferroviaria italiana del gruppo delle Ferrovie dello Stato sono dovuti intervenire per una ricognizione della linea in modo da verificare l’alimentazione elettrica.

Nelle prossime ore si registreranno addensamenti più consistenti, possibili piogge sulla Sicilia, poi in serata i fenomeni saranno in esaurimento su Sicilia e Calabria, ma sulle due isole maggiori il vento di scirocco arriverà fino al livello di burrasca forte.

Maltempo Pasquetta 2019


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin