Vent’anni di un amore ai tempi della Guerra Fredda



Cold War, la «guerra fredda» che inizia alla fine del secondo conflitto mondiale e divide il mondo, russi/americani, ovest/est, cortine di ferro e allez-retour impossibili (ai più), con le vite che la storia condanna all’infelicità. É lungo questi confini che si svolge il nuovo film di Pawel Pawlikoswki per il quale il regista di Ida (Oscar per il miglior film straniero, 2015) sceglie ancora una volta il bianco e nero e un formato «eccentrico» (1:33), con la stessa ammiccante furbizia … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin