Venezia, 13enne muore schiacciato da un muletto


Il giovanissimo è stato dichiarato morto sul posto.

Ambulanza

Tragedia nel tardo pomeriggio di oggi a Venezia, dove quella che doveva essere una bravata è costata la vita a un ragazzino di 13 anni che si era introdotto insieme a un suo coetaneo nel deposito di materiali edili situato lungo il canale Scomenzera.

I due giovanissimi, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, si sarebbero introdotti nel deposito con l’intenzione di provare ad utilizzare il muletto usato dagli operai per spostare i materiali. Il muletto si è rovesciato mentre i due minorenni si trovavano a bordo e uno dei due è rimasto schiacciato dal mezzo.

A nulla sono valsi i repentini soccorsi, il 13enne è stato dichiarato morto sul posto. Del caso si stanno occupando i carabinieri di Venezia, la capitaneria di porto e la Questura. Fondamentale per la ricostruzione esatta della tragedia sarà il racconto dell’altro 13enne, rimasto illeso nell’incidente.

Foto | iStock




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin