Vagabondaggi lungo la frontiera del western


Se Gustave Flaubert potesse aggiornare il suo Dizionario dei luoghi comuni, senza dubbio alla voce «Western» si leggerebbe: «sempre crepuscolare». E poi: «Un’eccezione, I fratelli Sisters di Jacques Audiard». Presentato in concorso alla Mostra di Venezia, è stato accolto come l’opera che infine porta il cinema francese nel genere cinematografico per eccellenza. Ma, cappelli, cavalli e pistole a parte, I fratelli Sisters non ha molto del western, il che ovviamente non è in sé un difetto. TOLTO Audiard, è anche … Continua

L’articolo Vagabondaggi lungo la frontiera del western proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin