Usa: Kavanaugh, non mi farò intimidire ritirandomi dal processo



Brett Kavanaugh, nominato per la Corte Suprema degli Stati Uniti e accusato di molestie sessuali, davanti alla commissione Giustizia del Senato ha definito le accuse contro di lui orchestrate e finanziate per “distruggere il mio buon nome. non mi farò intimidire ritirandomi da questo processo”, che ha definito “una disgrazia nazionale” con effetti duraturi. “Potrete battermi nel voto finale – ha dichiarato riferendosi alla conferma della sua nomina – ma non mi sconfiggerete mai…sono qui per dire la verità. Non ho mai assalito sessualmente nessuno”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin