Uno scrittore imprevedibile



La fortuna di Joseph Joffo, scrittore francese morto ieri a ottantasette anni, è legata a un romanzo di memorie, Un sacchetto di biglie, pubblicato per la prima volta nel 1973 e uscito in lingua italiana tre anni dopo. Alla prima edizione ne seguirono molte altre, di fatto continuando a circolare come letteratura rivolta non solo ad un pubblico di adulti ma anche e soprattutto per l’infanzia e la prima adolescenza. Del plateale e plebiscitario successo dell’opera d’esordio beneficiarono, in luce … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin