«Università libera»: in 5mila a Budapest contro la censura di Orbán



Studenti, dottorandi, docenti e oppositori generici del governo Orbán si sono dati appuntamento ieri pomeriggio a piazza Kossuth, di fronte al Parlamento, per appoggiare la libertà accademica e protestare contro la minacciata chiusura della Ceu (Central European University) a Budapest. L’iniziativa è stata organizzata da un gruppo di studenti della Ceu, dell’Università Corvinus e dell’Università Elte. «Victator» e «Paese libero, università libera», le scritte dei cartelli portati in corteo al suono dei tamburi di alcuni dei 5mila manifestanti che hanno dato … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin