Una ragazza ubriaca ha investito e ucciso un giovane in bicicletta 


ragazza ubriaca uccide giovane

Kul Bhatia / Agf


Un’auto di notte




Un ciclista è stato ucciso da un’automobilista ubriaca alla periferia di Trapani. Una ragazza di 22 anni, alla guida di un’auto di piccola cilindrata, ha travolto un ventenne del Mali che in bicicletta stava percorrendo nella frazione di Xitta la strada che collega Trapani a Paceco. Forse anche a causa della scarsa illuminazione la ragazza ha investito il giovane, presente in Italia con regolare permesso e residente nel trapanese. I sanitari del 118 non hanno potuto fare nulla e gli agenti della Polizia municipale, sottoposta la ragazza all’alcol test, hanno informato il pm di turno che ha disposto gli arresti domiciliari per omicidio stradale.

All’altro capo del Paese, ad Antegnate (Bergamo), un trentenne marocchino irregolare in Italia  è evaso dai domiciliari, dove in arresto per droga, e si è messo alla guida ubriaco e senza patente. Dopo aver causato un incidente è stato arrestato dai carabinieri e portarlo in carcere: aveva un tasso alcolemico di quasi tre volte superiore al limite consentito dalla legge.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin