Una grande e violenta patria bianca



È il 12 agosto 2017 quando a Charlottesville, Virginia, scendono in piazza i cosiddetti “suprematisti bianchi” di Vanguard America, un gruppo di estrema destra dichiaratamente razzista, che protesta contro la rimozione della statua del generale Robert Lee eroe dei sudisti ai tempi della Guerra Civile. In contemporanea va in scena una contro-manifestazione antirazzista presa di mira dal giovane neo-nazista James Alex Fields che lancia la sua auto sul corteo uccidendo una ragazza e ferendo venti persone. La reazione di Trump … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin