Una delle carovane migranti “punta” Tijuana



Bambine e bambini, donne e uomini di ogni età. Scappano da povertà, violenza e governi corrotti. Non hanno casa. Non hanno lavoro. Non hanno paura di Trump e delle sue minacce. Molti e molte di loro si affidano a dio. Martha, 22 anni e una figlia, dice “siamo solo essere umani, non facciamo del male a nessuno. Sono costretta a migrare, e Trump deve capire che anche io e la mia famiglia dobbiamo avere un futuro, il futuro che povertà, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin