Una banda di albanesi ha compiuto 66 furti in 5 mesi nel nord-est


banda albanesi Furti Pordenone


In meno di sei mesi avevano messo a segno 66 colpi racimolando un bottino di quasi due milioni di euro. Una banda di albanesi specializzata in furti in ville e appartamenti, è stata sgominata dalla Polizia di Pordenone, dove si è concentrata la maggior parte dei reati.

I tre arrestati hanno numerosi precedenti per furto e a loro viene ora contestata una lunga serie di colpi compiuti nel nord-est, principalmente nelle Province di Pordenone e Treviso, a partire dalle settimane prima del Natale 2018. 

Sequestrati denaro contante, gioielli, orologi, lingotti in oro, oltre a pistole e munizioni che i banditi sarebbero stati pronti a utilizzare nel corso dei loro raid serali e notturni nelle abitazioni. I soldi e i gioielli rubati venivani portati in Albania per essere riciclati e investiti.

Molti beni, per un valore di centinaia di migliaia di euro, sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin