Un paradiso proibito di libertà femminile



L’Atlantide rinnovato, lo Stahl sconosciuto, il Lubitsch resuscitato. E, come da programma, anche una nuova scintillante copia di Captain Salvation, successone del 1927 firmato da John S. Robertson che solo un anno fa, alle Giornate del Cinema muto, occupava l’immagine ufficiale del festival con un fotogramma iconico scattato dalla grande Ruth Harriet Louise, scelto e voluto dal direttore Jay Weissberg come una sorta di anticipazione a ciò che avremmo visto nel 2018. Queste e molte altre preziosità, tra ritrovamenti e … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin