un nuovo facelift per la ibrida coreana


Hyundai ha annunciato che la ibrida Ioniq subirà nel corso del 2019 un restyling che porterà a un rinnovamento estetico e a nuovi contenuti per gli interni.

Ioniq 2019

Tempo di restyling per la Hyundai Ioniq: nella seconda metà del 2019 arriverà l’aggiornamento stilistico delle versioni ibrida e ibrida plug-in. La coreana, che ha fatto il suo debutto nel 2016, ha riscontrato nel corso di questi tre anni un buon successo di pubblico, conquistando circa 60.000 clienti fino ad oggi. L’aggiornamento annunciato, non interesserà invece la Ioniq elettrica, la cui evoluzione dovrebbe invece essere presentata nelle prossime settimane.

Hyundai Ioniq 2019: nuovi colori, look invariato

Ioniq 2019

Esternamente, la Ioniq cambia ben poco rispetto alla attuale generazione: sul frontale dovrebbe trovare spazio nuovi dettagli per il paraurti e nuovi e più moderni gruppi ottici, ora configurabili con la tecnologia a LED. Inoltre, il restyling porta in dotazione tre nuovi colori per la carrozzeria: Fluidic Metal, Electric Shadow e Liquid Sand; portando così la personalizzazione fino a otto tonalità cromatiche.

Tecnicamente parlando, il veicolo non presenta sostanziali novità, con entrambe le versioni equipaggiate con un motore a benzina da 1.6 litri in grado di erogare una potenza di 105Cv, abbinato a un motore elettrico 43,5 Cv per la variante ibrida, mentre per la plug-in si parla di 61 Cavalli. Anche la capacità delle batterie varia a seconda della configurazione: 1,56 kWh per la ibrida e 8,9 per la plug-in.

Hyundai Ioniq: per il facelift 2019 un nuovo infotainment

Ioniq 2019

A migliorare sarà, invece, la tecnologia di bordo, con un aggiornamento dei sistemi di assistenza alla guida e una nuova generazione di infotainment. Lo schermo cresce di dimensioni, arrivando a 10,25″, e tra le novità, l’introduzione del riconoscimento vocale e la possibilità di aggiornare il software attraverso la rete internet. Non mancheranno poi Apple Car Play e Android Auto.

Tra le novità, infine, il debutto dei servizi telematici Blue Link che, oltre a fornire un servizio di assistenza personale, permette di impostare da remoto la ventilazione, inviare destinazioni al navigatore, sbloccare la vettura localizzarla e richiedere assistenza stradale in caso in necessità.

La nuova Hyundai Ioniq è attesa sul mercato europeo per la seconda metà del 2019.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin