Un migrante in fuga è stato bloccato sulla pista di Malpensa


Un migrante in fuga è stato bloccato sulla pista di Malpensa



È un egiziano e non un senegalese, come riferito in precedenza, il migrante che intorno alle 19 di questo pomeriggio ha creato il caos all’aeroporto di Malpensa, scalo milanese. L’uomo sarebbe entrato nel velivolo che doveva riportalo in patria, ha percorso tutto il corridoio, e si è lanciato dalla porta posteriore. Atterrato al suolo indenne ha cominciato a fuggire nell’aeroporto e non è stato ancora preso. Il traffico sulla pista, inizialmente bloccato, è stato ripristinato perché le macchine della polizia hanno fatto da transenne all’area interessata. I voli stanno ricominciando a partire. È esclusa al momento la pista terroristica.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin