Ultime nuove dagli ultimi



Nel 1961, nei pressi di Kiev, due uomini sulla trentina, l’uno alto e prestante, l’altro decisamente più esile e con gli occhiali, stanno sull’orlo di un burrone e, in silenzio, guardano in basso. Benché sferzati dallo stesso vento, vedono ciascuno una scena diversa: di fronte al primo, il poeta Evgenij Evtušenko, si materializza una immensa fossa in cui una fabbrica di laterizi ha potuto riversare per un decennio i suoi scarti di sabbia e argilla al fine di riempirla e … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin