Ue, Moscovici attacca l’eurodeputato leghista Ciocca: è un “fascista”


Ue, Moscovici attacca l'eurodeputato leghista Ciocca: è un "fascista"

 Facebook


 Angelo Ciocca




Il commissario agli Affari economici, Pierre Moscovici, ha criticato duramente l’eurodeputato leghista, Angelo Ciocca, che martedì, al termine della conferenza stampa di bocciatura della manovra italiana, si era platealmente tolto una scarpa e con quella aveva imbrattato le carte dello stesso Moscovici.

“È un cretino, un provocatore, un fascista. Il suo gesto è grottesco”, ha commentato il commissario europeo all’emittente francese CNews, promettendo di combattere “questa gente qui” fino al suo “ultimo respiro”. “A Strasburgo ho calpestato (con una suola Made in Italy!!!) la montagna di bugie che Moscovici ha scritto contro il nostro paese!!!”, aveva scritto Ciocca su Twtter pubblicando il video.

“L’Italia merita rispetto e questi Euroimbecilli lo devono capire, non abbassiamo più la testa!!!”, aveva aggiunto. Moscovici si era allontanato contrariato senza stringergli la mano.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin