Ucraina verso il voto. Imperversano i neonazi: «Collegamento con i servizi segreti»



L’Ucraina a sole due settimane dal voto delle presidenziali è piombata in un vero e proprio caos. E a farla da padrone sono ancora le organizzazioni neofasciste: non avendo i loro candidati la minima possibilità di andare al ballottaggio, cercano in tutti i modi di condizionare i candidati più in vista. La scorsa settimana grazie a un’inchiesta giornalistica è emerso il legame tra l’organizzazione squadristica S14 macchiatasi negli ultimi mesi di pogrom contro la popolazione rom, assalti alle manifestazioni femministe … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin