ucciso un altro giornalista che indagava sulla corruzione


Messico: ucciso un altro giornalista che indagava sulla corruzione



È stato ucciso a colpi d’arma da fuoco un giornalista messicano che era stato minacciato a causa del suo lavoro sulla corruzione nello Stato del Chiapas. È il nono reporter ad essere assassinato dall’inizio dell’anno in Messico, secondo Paese al mondo tra i più pericolosi per gli operatori dell’informazione. Il 35enne Mario Gomez lavorava per l’El Heraldo de Chiapas e di recente aveva “sporto denuncia perché aveva ricevuto minacce”, ha riferito un collega. Era finito nel mirino già nel 2016 per aver scritto articoli sulla corruzione di due funzionari dello Stato. I suoi colleghi hanno “chiesto un’indagine esaustiva per trovare i responsabili di questo crimine”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin