Ubriaco guida contromano di notte per 70 km


Ubriaco guida contromano di notte per 70 km

Garo / Phanie / Afp
 


 Un ubriaco ha guidato per 70 km di notte contromano



Ha guidato ubriaco contromano di notte e nella nebbia per 70 chilometri, da Vicenza a Rovigo, lungo la Valdastico: per questo è stato denunciato un 61enne di Rovolon, in provincia di Padova, cui è stata ritirata la patente.

E’ accaduto nella notte di Natale, lungo la A31 che collega le pendici delle Alpi con il Polesine, ma la notizia è rimbalzata con tre giorni di ritardo sui media veneti. Il 61enne è stato fermato dalla Polizia stradale intorno all’una e mezza di notte e gli è stato riscontrato un tasso alcolico tre volte superiore al massimo consentito. Di qui la denuncia per guida in stato d’ebbrezza.

Il 61enne, residente nei Colli Euganei, aveva imboccato con la sua Fiat Panda la A31 in contromano dal casello di Montegaldella, in provincia di Vicenza, prendendo l’entrata a Nord ma dirigendosi verso Sud. Le segnalazioni degli altri automobilisti alla Polizia stradale hanno permesso agli agenti di mettersi sulle tracce della vettura, uscita dal casello di Badia Polesine per rientrare, sempre in contromano, la A31, abbattendo pure la sbarra.

Tra i caselli di Albettone e Montegaldella, la Stradale ha incrociato il 61enne sfiorando l’incidente. A quel punto l’auto della Polizia si è fermata, ha invertito il senso di marcia e si è messa all’inseguimento della Panda che ha mantenuto l’andatura costante di 70 km all’ora, obbligandola ad accostare verso la corsia di emergenza e il guardrail. Uno dei due agenti, sceso dalla Volante, ha tirato fuori l’ubriaco dall’auto poco prima dell’arrivo di due autovetture. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin