Trovato morto Stefano Marinoni


I carabinieri di Rho hanno ritrovato il cadavere di Stefano Marinoni. Il corpo del 22enne di Baranzate (Milano), scomparso dallo scorso 4 luglio, si trovava nelle campagne tra Rho e Arese, sotto un traliccio. Poco distante dal cadavere è stata ritrovata l’auto del ragazzo, a bordo della quale si era allontanato da casa.

Il medico legale intervenuto sul posto ha individuato una frattura ossea allo sterno, ma non ha riscontrato evidenti ferite o segni di violenza. Per fare maggiore luce sulla morte del 22enne bisognerà attendere gli esiti dell’autopsia, perché il suo corpo è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione per via del caldo intenso.

In ragione della frattura allo sterno e della posizione nella quale è stato ritrovato il corpo, i militari reputano ragionevole ipotizzare che il giovane si sia arrampicato sul traliccio per poi lanciarsi nel vuoto.

Stando a quanto hanno riferito genitori, sorelle ed amici, il giovane non aveva dato alcun segno di squilibrio nei giorni precedenti alla scomparsa e neanche stava vivendo un particolare periodo di tensione o preoccupazione.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin