«Troia, ti stupro». Fascisti contro i rom a Casal Bruciato


«Troia, ti stupro!». L’urlo agghiacciante proviene dalla piccola folla che ha deciso di impedire che una mamma e due bambini facciano ingresso nella casa popolare che è stata loro regolarmente assegnata. Accade ancora una volta nel quartiere romano di Casal Bruciato, alla periferia orientale di Roma. E ancora una volta è un gruppetto di militanti di CasaPound che aizza gli abitanti del quartiere a protestare contro l’assegnazione di una casa ad un nucleo rom, come era successo il mese scorso. … Continua

L’articolo «Troia, ti stupro». Fascisti contro i rom a Casal Bruciato proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin