Tria scommette sulla crescita nello scetticismo generale



Il ministro dell’economia Giovanni Tria è convinto e le critiche dell’Ufficio parlamentare di bilancio, di Bankitalia, della Corte dei Conti alla nota di aggiornamento del Def non hanno colto la scommessa sulla quale è costruita l’intera manovra del governo Lega-Cinque Stelle: nel 2019 ci sarà in Italia una crescita impetuosa del Prodotto Interno Lordo (Pil) dall’attuale stima dello 0,9% all’1,5%. Uno scenario in controtendenza rispetto all’andamento decrescente degli ultimi due anni e soprattutto nell’ultimo. La crescita, infatti, era prevista all’1,2% … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin