Tra potere e dolore, fenomenologia di possibili infelicità



In una straordinaria sequenza del Posto delle fragole di Ingmar Bergman, il protagonista Isak Borg, medico illustre in procinto di ricevere un’onorificenza per il suo giubileo professionale, sogna di dover affrontare nuovamente l’esame di Stato: lui, così celebre e stimato, si dimostra incerto e decisamente impreparato. «Almeno lo sa, lei, qual è il primo dovere di un medico?», chiede infine il docente incaricato di accertare le sue capacità cliniche. «Mi lasci riflettere un momento… Che strano, non lo ricordo più», … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin