Tra fake news e tagli il governo Lega-Cinque Stelle contro la libertà di stampa



Nel maxiemendamento del governo alla legge di bilancio, bollinato dalla ragioneria generale, è confermata la rappresaglia contro la libertà di stampa in Italia. I 59 milioni di euro contenuti nel «fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione» saranno azzerati tra il 2019 e il 2022. Il contributo diretto erogato a ciascuna impresa editrice, tra cui ci sono anche Il Manifesto, Avvenire, Italia Oggi, Libero e molte testate locali – per un totale di 52 – sarà ridotto nel 2019 del … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin