The Greatest Beer Run Ever per Peter Farrelly


Rischiare la vita in Vietnam per portare una birra ai propri amici in guerra. E’ la folle sinossi di The Greatest Beer Run Ever.

Costato poco più di 20 milioni di dollari, Green Book ne ha incassati 314 e ha soprattutto vinto tre Oscar, compreso il più ambito: miglior film. Alla regia quel Peter Farrelly diventato celebre insieme al fratello grazie a grosse grasse commedie demenziali, da Scemo e più Scemo a Tutti pazzi per Mary, pochi mesi fa riuscito a vincere due Oscar a sorpresa e ora pronto a tornare sul set.

Farrelly dirigerà infatti The Greatest Beer Run Ever, adattamento di “The Greatest Beer Run Ever: A True Story of Friendship Stronger Than War”, libro scritto da Joanna Molloy e John “Chickie” Donohue. Al centro della storia, realmente accaduta, proprio quest’ultimo, nel 1967 26enne ex marine degli Stati Uniti d’America che lavorava come marinaio mercantile quando una notte, in un bar di New York, decise di agire, dinanzi alle proteste pacifiste nei confronti dei soldati che stavano combattendo in Vietnam. Donohue riuscì a trovare lavoro sulla nave mercantile Drake Victory e si imbarcò per il Vietnam, con l’intento di portare una pacca di conforto sulla spalla e soprattutto una birra ai suoi amici, in guerra da tempo.

Farrelly co-adatterà il romanzo insieme a Brian Currie e Pete Jones, con David Ellison, Dana Goldberg, Don Granger e Andrew Muscato produttori.

Fonte: Comingsoon.net


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin