The Gandhi Murder | Trailer | Trama | Poster | Vinnie Jones


The Gandhi Murder: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Karim Traidia & Pankaj Sehgal nei cinema americani dal 30 gennaio 2019.


 

Dopo il biopic Premio Oscar Gandhi del 1982 con protagonista Ben Kingsley, è disponibile online un primo trailer del nuovo dramma thriller The Ghandi Murder diretto da Karim Traidia & Pankaj Sehgal.

“The Ghandi Murder” è basato su eventi reali, si svolge immediatamente prima dell’assassinio di Gandhi e solleva nuove inquietanti domande.

Il 2 ottobre e il 30 gennaio, sono due date importanti per la storia dell’India poiché segnano la nascita e la morte del “Padre dell’India, il Mahatma Gandhi”. Il film metterà in discussione la storia e la verità, che miliardi di indiani nel mondo, credono di sapere sulla morte di Gandhi.

71 anni dopo la sua tragica morte per mano del nazionalista di destra indù, Nathuram Vinayak Godse, “The Gandhi Murder” approfondisce gli eventi politici che portarono all’assassinio che ha cambiato il futuro dell’India indipendente.

 

L’omicidio Gandhi è un film in costume basato su eventi reali che portarono all’assassinio del Mahatma Gandhi. Il film mostra un’India violenta, sullo sfondo di un Gandhi non violento, e una mentalità fanatica dalla linea dura che inizia a radicarsi in un paese diviso in base alla religione. Il film svela fatti che sono destinati a far scattare il pensiero che ciò che viene veicolato dai governi raramente rappresenta la verità e che sia la politica a definire ciò che i libri di storia raccontano. Sia la polizia che i politici indiani erano ben consapevoli dell’imminente assassinio e conoscevano persino i pianificatori chiave, eppure non hanno agito in tempo dimostrando che l’assassinio non era un atto di un singolo assassino, ma un piano collettivo nato all’interno dei corridoi del potere della nuova India indipendente.

 

Il film segue tre alti ufficiali di polizia in diverse parti dell’India che, ben consapevoli grazie all’intelligence che la vita di Gandhi è in pericolo, devono prendere decisioni chiave che alla fine o salveranno il Mahatma o il paese.

Protagonista l’attore di Bollywood Om Puri (Il palazzo del Viceré) nel suo ultimo ruolo sullo schermo prima della sua morte avvenuta nel 2017, l’attore americano Stephen Lang (Avatar, Salem, Into the Badlands) e i talenti britannici Luke Pasqualino (Skins, The Musketeers, Our Girl) e Vinnie Jones (Lock & Stock – Pazzi scatenati, X-Men: Conflitto Finale).

Il film sconvolgerà le fondamenta del paesaggio politico indiano mettendo in discussione non solo chi ha davvero avuto un ruolo nell’assassinio del padre dell’India, ma se questa tragedia rappresenti un altro della lunga serie di omicidi politici che hanno radici più profonde e oscure, costringendo a chiedersi perché a volte gli omicidi politici accadono con la conoscenza e la benedizione di coloro che contano.

Prodotto da Nugen Media con sede a Dubai, “The Gandhi Murder” esce in tutto il mondo il 30 gennaio 2019, in concomitanza con il 71° anniversario dell’assassinio.

 

 

 

Fonte: Gulfnews

 

 




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin