Tav, Salvini rompe la tregua: «Va fatta, sì al referendum»



Salvini sterza, torna a schierarsi per la Tav come se la mozione parlamentare votata meno di 24 ore prima neppure esistesse. Risponde a stretto giro al richiamo del governatore piemontese Chiamparino, che martedì intende avviare il percorso che dovrebbe portare a un referendum piemontese sulla tratta ad alta velocità. Ieri ha scritto al presidente del consiglio Nino Boeti chiedendo di poter fare martedì stesso «comunicazioni» in merito, «al fine di verificare la possibilità di indire una consultazione popolare». La risposta … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin