“Tav? Rivedremo il progetto e si farà”


salvini tav

Matteo Salvini, ministro dell’Interno e vicepresidente del Consiglio, è stato ospite della trasmissione “Mattino Cinque”. Diversi i temi trattati dal leader del Carroccio, su tutti la spinosa questione Tav, dopo l’approvazione avvenuta ieri della mozione di maggioranza: “Non c’è alcun blocco della Tav, c’è solo una revisione del progetto con l’obiettivo di portarlo a termine”, ha dichiarato il ministro. Salvini ha anche aggiunto che farà “tutto il possibile perché la Tav si faccia, il progetto può essere rivisto e si possono risparmiare dei soldi, ma il treno inquina meno e costa meno delle auto”.

Salvini si è poi soffermato anche sul caso del bambino di Foligno, vittima di una discriminazione che il suo insegnante ha definito “esperimento”: “Sono vicino a quel bimbo, ma che sia sempre colpa di Salvini fa ridere i quattro angoli del mondo”, ha detto il ministro. Quanto al redditi di cittadinanza, invece, il vicepremier rivendica di aver “tarato” la misura in nodo tale che non vengano favoriti i fannulloni: “Abbiamo messo tutti i paletti possibili per evitare i furbetti e vedremo i fatti. Ma aiutare i 5 milioni di poveri e i 3 milioni di disoccupati è un atto di giustizia sociale. È giusto pensare agli imprenditori ma dobbiamo pensare anche a chi non ce la fa – insiste – Aiutare gli ultimi, i disoccupati, i dimenticati è un atto di giustizia di cui vado fiero”.

Salvini: “Nei prossimi mesi i risultati della manovra”

Nessuna preoccupazione, infine, sugli allarmi economici e sulle voci di una possibile “manovra bis”: “C’è una situazione mondiale difficile, l’economia rallenta e per questo abbiamo fatto una manovra economica opposta, che non taglia e anzi mette dei soldi nelle tasche dei cittadini italiani. I risultati? Li vedremo nei prossimi mesi”.

Toninelli: “Tav? Ci sono altre priorità”

Sulla Tav è intervenuto a Radio 24 anche il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, ma le sue affermazioni sono diverse da quelli del collega dell’Interno. “L’analisi costi benefici non la posso commentare perché rappresenta una valutazione scientifica e non politica. Io ho fatto sopralluoghi sulle infrastrutture in Italia ed è una groviera, preferisco utilizzare le risorse per mettere in sicurezza la rete stradale italiana. Non sto dicendo che la Tav è inutile in termini assoluti – sottolinea – , ma non è una priorità. Tra due settimane comunque troveremo una soluzione”.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin