Tav, mai dire mozioni finché c’è l’accordo fra Lega e M5S



Quando i politici ruggiscono e minacciano morsi alla giugulare di solito significa che non succederà nulla di grave. Quando mettono la sordina, soffocano i dissensi, evitano affondi reciproci vuol dire che il problema è serio. Quello targato Tav è serissimo. COME PREVISTO, ieri in conferenza dei capigruppo al Senato la maggioranza ha risposto picche alla richiesta del Partito democratico di calendarizzare subito la mozione pro-Tav. Prima o poi quel voto dovrà arrivare. Ma non prima che l’analisi costi-benefici, a tutt’oggi … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin