Tav, M5S difende l’analisi costi-benefici


Danilo Toninelli

Tra i primissimi a commentare la relazione finale dell’analisi costi-benefici per la Tav Torino-Lione c’è stato ovviamente il Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, da sempre contrario all’opera così come l’intero Movimento 5 Stelle di cui fa parte. Relazione alla mano, Toninelli non si è subito concentrato sui numeri:

Come ciascuno adesso può vedere da sé, i numeri dell’analisi economica e trasportistica sono estremamente negativi, direi impietosi.

Toninelli ribadisce però che al di là del contenuto della relazione, il governo deve ancora prendere una decisione:

La valutazione negativa della Torino-Lione che emerge dall’analisi, voglio dirlo in modo chiaro, non è contro la Ue o contro la Francia. La decisione finale, come è naturale che sia, spetta ora al Governo stesso nella sua piena collegialità.

Se è vero che la relazione dà ragione al Movimento 5 Stelle che vuole stroncare la Tav Torino-Lione sul nascere, è altrettanto vero che il pugno di questo esecutivo, il vicepremier Matteo Salvini, ha sempre ribadito che la Tav si farà e che si giungerà sicuramente ad un accordo positivo. Toninelli, da ministro, ha preferito non sbilanciarsi troppo sulla decisione finale, ma i suoi colleghi di partito hanno le idee ben chiare: la Tav non si deve fare.

Il deputato M5S Manlio Di Stefano, sottosegretario al Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, lo ha ribadito:

Noi non cambiamo linea perché dobbiamo fare un torto o un favore a Salvini, raccontare questa cosa è una perversione. Noi facciamo le cose che riteniamo essere giuste per i cittadini. […] Sulla Tav è evidente da tutti i dati che abbiamo che sia negativa come opera.

Il vicepremier Luigi Di Maio, prontissimo a commentare qualsiasi cosa, Festival di Sanremo compreso, sembra invece aver scelto la linea del silenzio. Non ha ancora commentato la sconfitta del Movimento 5 Stelle in Abruzzo e sta ancora tacendo su questa relazione che provocherà nuove tensioni nel governo.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin