Tartaglia (Politecnico di Torino): «Facciamo come la Francia, del Tav riparliamone nel 2038»



Si delinea, giorno dopo giorno, la strategia del M5S per bloccare la più controversa della grandi opere italiane, la Torino – Lione. Perdere tempo, giungere ad una fase di stallo in cui nessuno dei tre soggetti coinvolti sia in grado di proseguire. Angelo Tartaglia, docente emerito presso il Politecnico di Torino, è uno dei tecnici di riferimento del movimento Notav. Professore, cosa è successo oggi? Telt ha dato il via libera, all’unanimità, alle procedure di gara relative ai lavori in … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin