“Tagliamo i parlamentari e dimezziamo i loro stipendi”


di maio salvini replica

Il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio ha replicato via Facebook all’intervento di Matteo Salvini nell’aula del Senato, quello in cui ha teso la mano alla proposta di M5S di votare il taglio dei 345 parlamentari prima di tornare alle elezioni, come se il ritorno alle urne possa essere deciso di chiunque.

I due vicepremier sanno benissimo che la decisione finale spetta al Presidente della Republica Sergio Mattarella. E se Matteo Salvini si è dimenticato di sottolinearlo durante il suo intervento, Di Maio lo ha precisato mettendolo per iscritto:

Il MoVimento 5 Stelle è nato pronto, ma è il Presidente della Repubblica il solo ad indicare la strada per le elezioni. Gli si porti rispetto.

Di Maio ha raccolto il cambio di opinione di Matteo Salvini rilanciando con un’altra proposta. Perché non tagliare anche gli stipendi di deputati e senatori?

Solo uno stupido però non cambia mai idea. Si può cambiare idea una e, come in questo caso, anche due volte, per carità. Abbiamo fatto 30, facciamo 31!

Tagliamo 345 parlamentari e contestualmente dimezziamo anche gli stipendi di deputati e senatori. Facciamolo subito. In ufficio di presidenza della Camera abbiamo ancora la maggioranza, non serve neanche convocare le Camere. Bastano un paio d’ore e buona volontà. 20 deputati.

Con l’occasione il leader del Movimento 5 Stelle ha voluto ribadire di non aver ancora capito perché la Lega abbia deciso di aprire una crisi di governo in questo momento delicato, ricordando che l’IVA scatterà a fine anno e che la manovra finanziaria non è mai stata così delicata e prioritaria:

Sono ancora seriamente preoccupato per milioni di famiglie italiane e per il rischio che aumenti l’Iva. Non comprendiamo ancora le ragioni di tutto questo caos improvviso, in pieno agosto, senza senso.

Nessuno capisce i motivi di chi sta tentando di portare l’Italia sull’orlo del precipizio mentre i cittadini, invece, chiedono giustamente risposte.

Voglio darvi una buona notizia, dopo le proteste dei cittadini nelle piazze e sui social la Lega ha ceduto sul taglio…

Posted by Luigi Di Maio on Tuesday, August 13, 2019


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss







Autore dell'articolo: admin