Tagli all’editoria, il governo ritira l’emendamento, Crimi lo vuole «rimodulare»



Il governo ha ritirato l’emendamento Varrica (Cinque Stelle) contro 48 testate indipendenti, cooperative, locali e i giornali di idee, ma il sottosegretario all’editoria Vito Crimi (M5S) promette di ripresentare una misura che taglia circa 60 milioni di euro e mette a rischio circa 2 mila posti di lavoro. «Sarà ripresentato al Senato perché c’è bisogno sul tema di un ulteriore approfondimento – ha detto Crimi – C’è bisogno di una rimodulazione della progressività delle riduzioni e per interventi specifici per … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin