Sventare la bomba, salvare la coscienza: un Simenon anni Trenta



Il mite e intelligente Pierre Chave, il sospettato, è un personaggio un po’ distante dai protagonisti che Simenon ha l’abitudine di dipingere: il suo dramma è solo in parte esistenziale e psicologico. È un rovello morale – perché tocca nel profondo la coscienza –, ma ha anche vaste implicazioni socio-culturali. A dirla tutta, anzi, il dramma di Chave è in primo luogo di natura ideologica e politica. E non potrebbe essere altrimenti per un anarchico cólto e coerente che scrive … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin