Suprematista bianco seguace di Breivik progettava una strage



Un ufficiale della guardia costiera Usa secondo le autorità stava programmando un massacro. Christopher Paul Hasson, del Maryland, è stato arrestato con l’accusa di possesso di armi e di droga, ma le autorità affermano che si tratta di un suprematista bianco e che aveva preparato una lista con le sue vittime, tutti esponenti del Partito democratico e dei media considerati ostili a Trump. Nella sua abitazione sono state ritrovate 15 armi da fuoco e più di 1000 munizioni, oltre grandi … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin