Sulla Libia l’Italia trova una sponda a Tunisi. Serraj la cerca a Mosca


Finalmente l’Italia ha un partner sulla crisi libica: la Tunisia. I due Paesi si sono riconosciuti nelle comuni fragilità – minaccia di ingenti flussi migratori, rischio terrorismo, guerra alle porte – come nelle debolezze non dette, come lo sbilanciamento a favore del governo Serraj, la necessità di prenderne le distanze, il rischio di isolamento internazionale. Nel vertice intergovernativo che si è svolto ieri a Tunisi il primo ministro ospitante Youssef Chahed e il suo omologo italiano Giuseppe Conte hanno convenuto … Continua

L’articolo Sulla Libia l’Italia trova una sponda a Tunisi. Serraj la cerca a Mosca proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin