Successo, una profezia che si autoavvera


Una università diventata in una manciata di anni un centro di eccellenza in un campo disciplinare che attira attenzione e conseguenti finanziamenti da parte di Pentagono, ministero della salute, nonché delle imprese che contano nel gotha dell’informatica statunitense. Docenti e ricercatori provenienti da tutto il mondo, con buona pace di chi, negli Usa, spaccia la droga mortale della retorica nazionalista e populista («prima gli americani»). INFINE, UN FISICO, Albert-László Barabási, che si è applicato con efficacia a dare una veste … Continua

L’articolo Successo, una profezia che si autoavvera proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin