Su «Quota 100» e pensioni d’oro solo retromarce e ritardi



La doppia mancanza del capitolo pensioni nel testo della legge di bilancio è uno dei nodi più grandi della delicata partita Lega-M5s. Se fino a giovedì si parlava di «disegni di legge collegati», ieri Di Maio ha parlato – anche per il reddito di cittadinanza – di «un decreto, subito dopo la legge di bilancio, intorno a Natale». La motivazione del cambio di strumento e tempistiche è tutt’altro che chiara e appare come l’ennesima scusa per motivare un ripensamento ed … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin