stuprò ragazza in parcheggio, arrestato giovane egiziano


stupro terni arresto

I carabinieri di Terni hanno arrestato un 18enne egiziano, incensurato e attualmente impiegato presso un bar della zona. Sarebbe proprio lui il responsabile dello stupro di una giovane del posto avvenuto nel parcheggio del parco Chico Mendes nella notte tra il 29 e il 30 giugno. Il ragazzo, in possesso di documentazione regolare, fino a pochi mesi fa è stato ospite di una comunità per minori non accompagnati presente nella provincia di Terni.

Stando a quanto raccontato dalla vittima, la ragazza aveva conosciuto il 18enne durante una festa presso lo stesso parco. Dopo averla convinta a seguirlo fuori dal locale in cui si stava tenendo il party, intorno alle 4 di mattina, il barman le ha fatto delle avances, ma al rifiuto si è accanito abusandola. Al termine della violenza, il giovane egiziano è fuggito, mentre la ragazza si è recata presso l’ospedale Santa Maria. Qui i medici le hanno prestato soccorso, confermando lo stupro.

Nonostante avesse alzato il gomito e fosse ubriaca, la ragazza (20 anni) era riuscita a fornire un identikit preciso del violentatore. I carabinieri, dopo averlo identificato, lo hanno pedinato fino a quando non lo hanno incastrato con indosso la stessa t-shirt indossata la notte della violenza. Dalle indagini è emerso effettivamente che i due non si conoscessero e che si fossero incontrati per la prima volta al parco Chico Mendes.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin