Stupro di Viterbo: il gip parla di "scene raccapriccianti"


stupro viterbo

Il Procuratore capo di Viterbo, Paolo Auriemma, sostiene che a carico di Francesco Chiricozzi e Riccardo Lecci ci siano “elementi di prova solidi”. Non vi sarebbero dunque dubbi sul fatto che i due militanti di Casapound abbiano abusato di una 36enne di Vallerano, andando anche oltre lo stupro. I due, secondo il Procuratore, hanno agito con particolare aggressività nei confronti della vittima, causando lesioni che vanno anche oltre la violenza sessuale. A supportare la ricostruzione dei magistrati i filmati acquisti e realizzati direttamente dai due arrestati con i rispettivi telefonini.

Le clip presenti nella memoria dei due smartphone, probabilmente pronti per essere inviati ad amici e conoscenti come trofei, “ci hanno dato elementi di prova sufficienti”, insiste il Procuratore capo di Viterbo. La gip Rita Cialoni, invece, nell’ordinanza di custodia cautelare descrive i video visionati sui telefonini di Chiricozzi e Lecci. Dalle immagini sono emersi “reiterati abusi” sulla vittima, messi in atto con un fare “beffardo e sprezzante”. I video sono suddivisi in vari spezzoni ed iniziano con la ragazza già stesa a terra. Il più “lungo” dura circa 7 minuti. “Nonostante lo stato di semi-incoscienza”, continua la gip, i due hanno agito e si sono accaniti sulla vittima senza riuscire a controllare gli impulsi. Le scene contenute nei video sono definite per certi versi “raccapriccianti”.

La difesa: “Sono due 20enni che hanno avuto un rapporto consenziente”

Ma qual è la versione della difesa? Secondo quanto riferisce l’Ansa, i due militanti di destra hanno parlato di rapporto consenziente. Lo riferiscono gli avvocati Marco Mazzatosta, Giovanni Labate e Domenico Gorziglia al termine dell’interrogatorio. “Hanno fornito una versione dei fatti in parte divergente da quella della persona offesa – riferisce il legale Mazzatosta – sono ragazzi di 20 anni che hanno avuto un rapporto” definito “consenziente, sulla base di una serie di elementi che non vi possiamo dire”.

PROSEGUI LA LETTURA

Stupro di Viterbo: il gip parla di “scene raccapriccianti” é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 21:15 di Tuesday 30 April 2019


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin