Strage di agenti in Kashmir, l’India accusa il Pakistan



Sale la tensione diplomatica tra India e Pakistan il giorno dopo l’attentato rivendicato dal gruppo jihadista separatista Jaish-e-Mohammed (Jem) nello stato indiano del Jammu e Kashmir, il più grave dal 1989 con oltre 40 membri delle forze di sicurezza indiane uccisi. Ieri il ministero degli Esteri di Delhi ha ricordato che Jem è «un’organizzazione terroristica con base in Pakistan a cui è stata data piena libertà di operare (…) in territori sotto il controllo del Pakistan e di effettuare attacchi … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin