Strage bus di Avellino, chiesti 10 anni per l’ad di Autostrade



Dieci anni di reclusione per omicidio colposo plurimo e disastro colposo: è la condanna chiesta ieri dal procuratore capo di Avellino, Rosario Cantelmo, per Giovanni Castellucci, ad di Autostrade per l’Italia, e altri undici dipendenti della società del gruppo Atlantia, controllato dalla famiglia Benetton. Sono imputati nel processo per la strage del bus in cui nel 2013 persero la vita 40 persone, precipitate dal viadotto Acqualonga dell’A16 Napoli-Canosa. Secondo la procura, gli esponenti di Autostrade sarebbero responsabili per la mancata … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin